L'inadeguatezza delle statistiche UFO aggregate, per cavar fuori dati ufologici utili!

In queste breve bloggata, mi divertirò a giocare con i numeri, cercando di cavare dati, dalle statistiche ufologiche aggregate, confrontando poi quanto è inferibile dall'aggregato rispetto a quanto già è noto con criteri di Paleoufologia Razionale.

Fonte CUN: Segnalazioni UFO dal 1900 al 1946
Dal 1900 al 1947 si registrano 92 avvistamenti, media=1.92 varianza=6.121
  • Assumendo che la media ufologica rappresenti il RUMORE DI FONDO 
  • Ipotizzando che i dati statisticati siano eterogenei: relativi ad eventi UFO genuine+Eventi non_UFO(ASIMMETRIA INFORMATIVA, CAOS ENTROPICO). Ipotesi legittima, dato che non è noto cosa ci sia dentro la serie storica :-D
  • Ipotizzando che i dati UFO genuine siano relativi ad eventi reali e misurabili
  • Accettando il concetto ufologico classico dell'UFO FLAP, 
si giunge alla definizione di UFO FLAP, ricavandolo dalla successiva distribuzione, avendo avuto modo di segare via dalla primaria serie storica, tutti gli avvistamenti collocati sotto la media, avendoli considerati PER IL PRINCIPIO DELLA MOTOSEGA :-) del rumore di fondo.
Dalla nuova serie ufologica s'inferisce quanto segue:
  • Dal 1940 nella fase di WWII, ragionando per casi aggregati (supponendo che nella serie, siano rimasti eventi ufologici genuine) gli avvistamenti si susseguono ogni anno, non avendo dati specifici per ogni singolo caso, a livello aggregato non è possibile imputare gli avvistamenti a nessuna delle due culture aliene note, in visita sulla Terra.
  • Analogamente per gli avvistamenti 1900-1940 ragionando per casi aggregati (e non per casi singoli, raggruppando forme e colori e dinamiche di volo simili, collocando eventi reali e misurabili distanti nel tempo, a libero confronto) non è possibile imputare gli avvistamenti a nessuna delle due culture aliene note, in visita sulla Terra.

  1. Passando al setaccio delle differenze reciproche, la serie storica aggregata (previa depurazione di tutti gli eventi ufo posti sotto la media) mostra alcuni interessanti segnali per 1908->1938 | 1909->1940 | 1910->1941 | che hanno latenze ufologiche prossime a valori noti 30-31-31 (con valori numerici noti dalla PALEOUFOLOGIA RAZIONALE,  essendo tali latenze ufologiche assimilabili alla "cultura saurica").
  2. Tuttavia, sempre relativi alla stessa serie d'eventi ufo aggregata (previa depurazione di tutti gli eventi ufo posti sotto la media), si riconoscono in ciò che rimane nella serie storica, anche altri variegati segnali in diagonale in 34-35-36-37 di cui però, non è possibile dire ufologicamente niente!. Non avendo proceduto nell'analisi per dati singoli, ma bensì per dati aggregati, non è dato sapere niente su quali siano le forme/colori/dinamiche di volo degli oggetti avvistati, inoltre non è possibile imputare gli avvistamenti UFO a nessuna delle due culture aliene note, in visita sulla Terra.
  3. In sintesi, ragionando in termini aggregati, non è possibile segmentare gli avvistamenti, valutando se le latenze 34-35-36-37 siano dei potenziali "step up tecnologici mutati in 30" oppure se invece, tali eventi fossero relativi alla stessa tecnologia e cultura, ma con navi astrali salpate da esopianeti diversi!!.
Raggruppando invece per decenni la serie storica del 1900-1947 si notano 92 avvistamenti, media=18.4 a decennio, varianza=304.3
  • procedendo alla purificazione della serie storica decennale, per il principio del LANCIAFIAMME, segando via dalla distribuzione decennale tutti i decenni con avvistamenti inferiori alla media (RUMORE DI FONDO) e concentrando l'analisi sugli UFO FLAP DECENNALI (ossia solo il 33% della serie storica)
  • si concluderebbe quanto segue: a)il decennio 1930 e 1940 hanno avuto eventi ufologici, mentre b)i decenni 1900-1910-1920 sono privi d'eventi UFO. 
Tali tesi, nell'analisi per decenni alias decili di secolo, sono tesi assolutamente false, perchè come dimostra l'ANALISI PER CASI SINGOLI è possibile rintracciare eventi UFO nel 1904-1916-1919-1923 che invece nell'analisi aggregata sarebbero stati soppressi dal principio del LANCIAFIAMME.

Applichiamo adesso un'altra tecnica di "filtraggio", concentrandosi solo sui PUNTI MASSIMI, ignorando tutto il resto, si giunge ad una nuova serie storica aggregata, composta da 53 eventi, media=3.53 varianza=10.552

Passando la serie storica CUN (filtrata per PUNTI MASSIMI) dentro al crivello delle differenze reciproche, si scoprono tantissimi segnali in diagonale, con NUMERI E CIFRE davvero interessanti!.
  1. Dalla Paleoufologia Razionale sappiamo che nel modello saurico, le latenze ufologiche critiche sono in 30 (si scorge nella matrice sia un trenino di 30-30-31, quanto un secondo potenziale trenino 32-33-32). 
  2. Sapendo che dal modello insettoide le latenze critiche sono 21-22-23 (si scorge nella matrice un trenino 24-23-24)
  3. Vi sono poi numerosi segnali in diagonale con un trenino in 16-15-16-17 quanto un doppio trenino 17+18 frazionato 17+17
  4. Vi sono poi altri segnali sporadici, non per questo di minore importanza, posti in diagonale con cifre comprese nell'intervallo [7,9]
  5. Avendo ragionato però per casi aggregati, è impossibile segmentare per cultura, tecnologia e per esopianeti di partenza costruendo dei modelli.
  6. Tuttavia, usando la latenza ufologica e convertendola in distanza, allora si possono ipotizzare numerosi intorni tridimensionali di varia ampiezza in AL dal nostro sole, identificando numerosi sistemi esterni di partenza, giungendo così a tesi indiziarie e molto superficiali, che però sui sistemi stellari di partenza non sono troppo diverse dalle mie più complesse ed articolate analisi.

Per ragioni di pariteticità, ripeterò lo stesso procedimento sui dati CISU: in quest'altro link è rintracciabile la serie CISU degli avvistamenti UFO 1900-1947
  • Da cui s'inferisce la serie storica annuale per avvistamenti, nella quale vi sono anni senza dati? o senza avvistamenti?. Esistono 130 eventi, con una media=3.82 e varianza=36.877 La serie storica del CISU è più densa d'eventi di quella del CUN infatti totCISU=130>92=totCUN quanto la media E(CISU)=3.82>1.92=E(CUN). 
  • La distribuzione CUN è molto stretta ed è assai prossima alla media, ha infatti una varianza bassa: varianza(CUN)=6.121<36.877=varianza(CISU) quindi la distribuzione degli eventi UFO del CISU appare più disomogena, con una campana più sbracata, i dati sono distribuiti più distanti dal valor medio. Questo dato statitico CISU appare coerente con quanto già osservato in Paleocontatti Indiretti per lunghissimi periodi di tempo antecedenti al XX°secolo
  • Per un fenomeno ufologico, in cui gli avvistamenti UFO sono geograficamente sparsi e frazionati nel tempo, la distribuzione CISU appare a priori la più credibile a fotografare un fenomeno complesso e sporadico nel tempo. 
  • C'è infatti da tenere presente che non sono pochi i problemi pratici per misurare se in un anno è esistito o meno, traffico alieno. Non è infrequente oggi, trovarsi nell'impossibilità di dire se c'è stato traffico alieno o meno, figuriamoci andando a ritroso nel passato!.
  • La distribuzione CUN degli eventi ufologici, ha una straordinaria continuità cronologica in ogni anno, con cifre tutte molto simili, tutto è densamente concentrato sul valor medio: il che sinceramente appare assai insolito e logicamente poco coerente, con quanto già osservato nei secoli precedenti al XX°secolo.
Ripetendo lo stesso procedimento di cui sopra PER IL PRINCIPIO DELLA MOTOSEGA :-) del rumore di fondo (segando via dalla distribuzione tutti gli eventi sotto la media) si giunge ad una nuova distribuzione composta da Tot=95 media=2.79 varianza=42.047 ossia a valori prossimi alla distribuzione CUN pre-filtraggio.


Passando al crivello delle differenze reciproche gli anni di UFO FLAP, si scopre che:
  • nella WWII(1942-1945) ogni anno c'è un avvistamento. Il fenomeno prosegue anche nel 1946 e nel 1947. 
  • Dalla matrice delle differenze reciproche, poichè ogni anno nella WWII c'è almeno un evento ufo, i segnali lungo la diagonale sono numerosi e non permettono di cavare fuori niente, proprio a causa della cronologia temporale susseguente. Tuttavia dalla PALEOUFOLOGIA RAZIONALE, sapendo che la latenza=8 è critica, si individuano un paio di eventi in combinazione 1929-1937 quanto 1937-1945. 
  • Come nel caso precedente del CUN, avendo impostato le serie per eventi aggregati, non è possibile imputare gli eventi UFO a nessuna delle due culture aliene in visita sulla Terra.
Ripetendo il procedimento per decili di secolo (decenni) si ricava un totale=130 con media=26 varianza=1258.5 da cui per il principio del LANCIAFIAMME, segando via dalla distribuzione decennale tutti i decenni con avvistamenti inferiori alla media  si giunge ad un unico dato: 1940s con 89 eventi
  • Come nel caso precedente, si direbbe che a)negli anni 1900s-1910s-1920s-1930s non sono esistiti eventi UFO rilevanti, b)solo nel decennio 1940s si sono manifestati eventi UFO. Il che ovviamente, come dimostrato nello stesso procedimento di filtraggio per decenni, sarebbe errato e falso!.
Applichiamo un'altra tecnica di "filtraggio", concentrandosi solo sui PUNTI MASSIMI, ignorando tutto il resto, si giunge ad una nuova serie storica aggregata, composta da 60 eventi, media=6.27 varianza=61.818

Passando la serie storica CISU (filtrata per PUNTI MASSIMI) dentro al crivello delle differenze reciproche, si scoprono variegati segnali in diagonale, con cifre interessanti:

  • Il miglior segnale è un trenino da 8-8-8 in diagonale
  • Interessanti anche i segnali in diagonale posti leggermente sfalzati a 20-21 e 20-19
  • Seguono poi vari segnali sporadici prossimi a 4, 7, 16.5, 31.5
  • Avendo ragionato però per casi aggregati, è impossibile segmentare per cultura, tecnologia e per esopianeti di partenza costruendo dei modelli.
  • Tuttavia, usando le migliori latenze ufologiche ad 8 e 20 si possono ipotizzare un paio d'intorni tridimensionali in AL dal nostro sole, che però si focalizzano solamente sul sistema AlfaCentauri
  • Nessuno sulla Terra sa ovviamente cosa sia successo in modo esaustivo nel 1900-1947 in termini di traffico alieno (salvo gli alieni stessi), tuttavia su Alfacentauri ci sono pianeti extrasolari, nonchè solo oggi con i satelliti che cercano esopianeti hanno rilevato ARTEFATTI.


A questo punto, c'è da chiedersi un'ultima domanda: le due distribuzioni ufologiche 1900-1947 prodotte dal CUN e dal CISU, provengono dallo stesso universo, oppure no?!

A questa domanda, risponde il TEST di F
che sentenzia rapidamente, la cosa che s'era già notato poco sopra ad occhio, argomentando sulla varianza. Le differenze sulla varianza delle due distribuzioni sono notevoli, così tanto vistose da essere diverse, ossia le due serie provengono da distribuzioni statistiche completamente diverse!

Com'è possibile, tutto questo?!
La risposta è banale: le due seriazioni sono diverse, perchè le serie storiche sono state FABBRICATE con criteri ufologici, palesemente diversi!.

A questo punto si conclude la bloggata :-) e riassumo in poche righe, questo pipponico :-) post:

Th:
  1. Il periodo 1900-1947 è stato scandagliato dal CISU e dal CUN con due serie ufologiche proprietarie, provengono da insiemi diversi e dicono cose totalmente diverse.
  2. Il principio purificante del LANCIAFIAMME :-) non è in grado di depurare il rumore dalle serie storiche aggregate
  3. Nella serie Ufo CUN 1900-1947 seguendo il principio purificante della MOTOSEGA :-) FORSE ci sono segnali saurici intorno alla latenza 30 MA anche latenze 34-35-36-37
  4. Nella serie Ufo CUN 1900-1947 filtrata per PUNTI MASSIMI, ci sono latenze ufologiche che se convertite in intorni tridimensionali di varia ampiezza in AL, suggerirebbero tesi indiziarie e molto superficiali su sistemi stellari di partenza, non troppo diverse dalle mie più complesse ed articolate analisi relative a 1945<t<oggi
  5. Nella serie Ufo CISU 1900-1947 seguendo il principio purificante della MOTOSEGA :-) ci sono solo due casi a latenza 8, il resto dei dati non è elaborabile a causa della continua cronologia susseguente degli avvistamenti
  6. Nella serie UFO CISU 1900-1947 filtrata per PUNTI MASSIMI, c'è un trenino a latenza 8 focalizzato da AlfaCentauri, oppure variegati sporadici segnali di latenza 4, 7, 16.5, 31.5
  7. Nessuno sulla Terra sa veramente cosa sia successo in modo esaustivo nel 1900-1947 in termini di traffico alieno, salvo gli alieni stessi.
  8. Quale è il modo corretto d'interpretare e leggere, le due diverse serie UFO, che riguardano lo stesso identico periodo storico 1900-1947 ?!
  9. Quale delle due serie UFO è più affidabile nello stimare in modo rappresentativo, il reale traffico alieno del periodo 1900-1947?!
A cosa servono le statistiche UFO aggregate, se non è possibile cavarci fuori niente d'ufologicamente non noto?!

Confrontare con DUAT, gli effetti della strong alien footprint (v4.0) / Capitolo 11-Le analisi statistiche delle Serie UFO pag.43


Argomenti Correlati